Navigazione veloce

Competenze

Scuola Primaria: competenze attese al termine della classe terza

Competenze attese
Disciplina Competenza

ITALIANO

  • interagire in diverse situazioni comunicative personalizzando e rielaborando le varie esperienze
  • utilizzare varie strategie per argomentare
  • leggere in modo approfondito e critico  testi di vario genere, sui quali si scambiano opinioni con compagni e con insegnanti
  • utilizzare le varie parti di un manuale e altri testi, in base allo scopo che ci si prefigge
  • usare in modo corretto, efficace e personale la comunicazione scritta
  • utilizzare le regole grammaticali e sintattiche apprese in modo auto correttivo e auto migliorativo dell’espressività

STORIA

  • conoscere i momenti fondamentali della storia dell’uomo
  • conoscere i contenuti studiati, effettuando collegamenti tra le conoscenze acquisite
  • migliorare la capacità di apprendimento mediante l’utilizzo di varie strategie di supporto cognitivo
  • esporre con competenza gli argomenti studiati, utilizzando un linguaggio specifico
  • utilizzare le fonti documentarie e storiografiche
  • collocare gli eventi nel tempo e nello spazio
  • produrre una mappa concettuale riepilogativa
  • produrre testi utilizzando conoscenze e fonti di informazione diverse

INGLESE

  • comprendere testi  su argomenti di vario tipo che rientrano nel campo di  interesse dello studente
  • produrre un testo articolato su più argomenti conosciuti
  • comprendere le informazioni principali e ricavare informazioni specifiche

SPAGNOLO

  • produrre un semplice messaggio scritto
  • comprendere testi  su argomenti di suo interesse
  • comprendere e rispondere agli stimoli che derivano da contesti reali

TECNOLOGIA

  • osservare, analizzare e descrivere la realtà tecnologica
  • progettare, realizzare e verificare esperienze operative
  • comprendere ed usare i linguaggi specifici, particolarmente quelli tecnici e grafici

GEOGRAFIA

 

  • utilizzare gli strumenti cartografici, le carte mentali e i grafici
  • conoscere le caratteristiche principali delle grandi aree culturali e geopolitiche esaminate
  • conoscere i contenuti studiati ed esporli, utilizzando una terminologia specifica
  • valutare i possibili effetti delle decisioni e delle azioni dell’uomo sui sistemi territoriali
  • riconoscere nel paesaggio gli elementi fisici significativi e ris-pettare il patrimonio naturale e culturale da tutelare e valorizzare
  • migliorare il personale metodo di studio utilizzando consapevolmente il linguaggio specifico della geograficità
  • “vedere” in modo geograficamente corretto e coerente, paesaggi e sistemi lontani nei diversi aspetti utilizzando, oltre al linguaggio specifico della geograficità, anche relazioni di viaggiatori, testi descrittivi

MATEMATICA

  • rafforzare l’atteggiamento positivo nei confronti della discipli-na e usare gli strumenti matematici appresi per operare nella realtà
  • risolvere problemi analizzando la situazione e traducendola in termini matematici, producendo formalizzazioni mantenendo il controllo sia sui processi risolutivi, sia sui risultati
  • riconoscere,  descrivere e rappresentare forme e strutture che si trovano in natura o che sono state create dall’uomo
  • consolidare le conoscenze teoriche acquisite e argomentare utilizzando anche linguaggi specifici

SCIENZE

  • esplicitare, affrontare e risolvere situazioni problematiche sia in ambito scolastico che nell’esperienza quotidiana
  • sviluppare semplici schematizzazioni, modellizzazioni, formalizzazioni matematiche, applicandole ad aspetti della vita quotidiana
  • possedere una visione organica del proprio corpo, a livello macroscopico e microscopico, avendo consapevolezza dei suoi limiti e delle sue potenzialità
  • comprendere il ruolo della comunità umana nel sistema
  • avere una visione dell’ambiente di vita come sistema dinamico di specie viventi che interagiscono fra loro

MUSICA

  • rielaborare creativamente materiali sonori
  • eseguire composizioni in forma vocale e/o strumentale
  • conoscere e saper analizzare musiche storicamente e culturalmente significative
  • riconoscere e analizzare elementi nel linguaggio musicale

ARTE E IMMAGINE

  • leggere le opere più significative prodotte nell’arte antica, moderna e contemporanea
  • collocare le opere nei rispettivi contesti storici, culturali e ambientali
  • essere sensibile ai problemi della tutela e  conservazione del patrimonio artistico
  • descrivere e commentare opere d’arte, immagini statiche e non, utilizzando il linguaggio verbale specifico
  • realizzare un elaborato personale e creativo
  • applicare le regole di un linguaggio visivo
  • utilizzare tecniche e materiali differenti con l’integrazione di più media e codici espressivi

SCIENZE MOTORIE

  • prendere coscienza del proprio corpo, delle proprie capacità e dei propri limiti
  • relazionarsi positivamente con il gruppo
  • sapersi esprimere con il corpo
  • saper decodificare il linguaggio corporeo
  • saper gestire autonomamente la propria attività sportiva
  • sapersi comportare con lealtà e rispetto di compagni ed avversari sia da protagonista attivo, sia da spettatore
  • argomentare una propria opinione in relazione alle problematiche relative a salute, alimentazione e sport

Gli obiettivi che gli alunni devono conseguire vengono espressi in termini di conoscenze, competenze, atteggiamenti riferiti a discipline curricolari e a percorsi trasversali quali:

  • educazione alla pace e alla solidarietà
  • educazione alla cittadinanza
  • educazione all’affettivita’
  • educazione alla salute e sicurezza
  • educazione stradale
  • educazione ambientale
  • educazione alimentare

Comunicazioni Competenze

19 Nov 19 - Rete Scolastica del magentino per l’orientamento – date open day a.s. 2019/20

Si pubblicano le date degli open day
a.s. 2019/2020, per le classi terze della scuola secondaria L. Pirandello.
date_openday_2019

8 Nov 19 - Pediculosi

Si pubblica l’indicazione  ASL per il trattamento in caso di episodi di pediculosi.
opuscolo pediculosi in lingua italiana

8 Nov 19 - Ossiurasi

Si pubblica l’indicazione della Regione Lombardia per il trattamento in caso di episodi di ossiuri.
OSSIURIASI